La ministra per le pari opportunità e la famiglia, professoressa Elena Bonetti, a Trieste per una serie di incontri istituzionali organizzati dall’Università, è stata in visita venerdì 4 settembre al Centro culturale Veritas e a Villa Ara.

A Villa Ara l’esponente del governo ha visitato il progetto Ricrestate, realizzato in convenzione con il Comune di Trieste, con 28 bambini. Al Centro culturale Veritas ha incontrato un piccolo gruppo di persone attive nel volontariato, soprattutto donne, con cui si fa rete nel quartiere e in città.

Erano presenti fra le altre la monaca buddhista Ani Malvina Savio, le signore Maria e Silvia della scuola Penny Wirton, la signora Claudia, segretaria della Parrocchia, la signora Maria Grazia della comunità di famiglie di Villa Ara, le signore Erica e Manuela, catechiste della parrocchia.

La ministra è rimasta colpita dal lavoro diversificato e allo stesso tempo integrato che la comunità dei gesuiti di Trieste svolge sul territorio.

Durante l’incontro la professoressa Bonetti ha parlato del bisogno di ricostruire e costruire comunità nel recupero dalla pandemia.

L’incontro è stato possibile grazie al padre gesuita Francesco Occhetta e a Roberta Leone, responsabile dell’ufficio stampa del ministro, che partecipa al laboratorio Connessioni.

Qui il post della ministra Bonetti su Facebook con altre immagini della visita