Mercoledi 25 ottobre alle 18.30, il Centro Veritas accoglierà l’imam di Trieste Nader Akkad che tratterà il tema “Il rapporto Ucoii sulla presenza dei musulmani in Italia”.

Questa conferenza è anche il primo appuntamento del ciclo Geopolitica e religioni.

Utilizzando i dati dell’auto-censimento 2017 dell’Unione delle Comunità Islamiche d’Italia (Ucoii), l’imam di Trieste descriverà la presenza in Italia dei musulmani, la distribuzione sul territorio nazionale dei loro luoghi di preghiera ­(in pochi casi sono vere moschee), le loro forme associative, e i vari modelli presenti in Europa nella rappresentanza istituzionale dei credenti musulmani.

Secondo il Dossier Statistico Immigrazione 2017 del Centro Studi Idos, i residenti stranieri in Italia sono 5 milioni. Di questi, 1,5 milioni sono i musulmani, al pari dei cristiani ortodossi.

Ed è infondata l’invasione di musulmani in Italia, che non corrispondono al 20% della popolazione nazionale, come invece risulta percepito (indagine del 2016 Ipsos Mori). Inoltre secondo l’Idos a metà secolo i musulmani in Italia potrebbero raggiungere il 6% dei residenti.

Qui l’infografica tratta dal quotidiano “Il Corriere della Sera” del 3 luglio scorso:

 

(La foto di apertura dell’articolo è tratta da Facebook: l’Imam di Trieste Nader Akkad è ritratto davanti alla moschea di Catania).